Sistemi Pharmatic: ormai pronti per leggere i codici Data Matrix sugli imballaggi

Swissmedic ha deciso di imporre all’industria farmaceutica l’obbligo di dotare gli imballaggi dei medicinali di un codice di tipo Data Matrix (chiamato anche bidimensionale o 2D). Di conseguenza, Pharmatic ha annunciato che, entro breve tempo, saranno adattati a questa nuova disposizione anche i suoi due sistemi informatici Golden Gate e Tactil, in modo da poter leggere sia i codici a barre (EAN), attualmente i più sovente utilizzati, sia i codici Data Matrix, destinati a diffondersi sempre più.

La funzione di lettura dei codici, già presente in Tactil, sarà contenuta anche nella nuova versione di Golden Gate (n° 901) e messa a disposizione degli utenti con il prossimo aggiornamento. L’installazione del nuovo sistema avverrà tra novembre e dicembre.

Per decifrare i due tipi di codice è inoltre necessario uno scanner con lettore bidimensionale. Per qualsiasi altra informazione non esitate a contattare il vostro consulente Pharmatic.

La diffusione su larga scala del codice Data Matrix sugli imballaggi dei medicinali apporterà al farmacista numerosi vantaggi, in particolare garantirà la tracciabilità completa dell’imballaggio e fornirà, oltre all’identificazione dell’articolo, numerose e importanti informazioni aggiuntive, come la data di scadenza e il numero di lotto.

Il codice Data Matrix è anche, e sempre più, utilizzato in svariati ambiti di attività della farmacia, p. es. nella gestione delle carte fedeltà clienti, virtuali o cartacee.