PharmaDay: incontro con i farmacisti ticinesi

Lo scorso 5 settembre, un gruppo di rappresentanti Ofac si è recato a Vezia, nella periferia di Lugano, per partecipare al PharmaDay, il congresso farmaceutico ticinese. L’evento, alla sua 9a edizione, si tiene annualmente ed è organizzato dalla società Tanea Sagl. Quest’anno il congresso, rivolto ai farmacisti e ai medici del Cantone del Ticino, verteva sul tema: «Capire il presente per immaginare il futuro: sanità ed evoluzione della struttura demografica».

Vista la presenza di un centinaio di farmacisti ticinesi, Ofac ha colto l’occasione per presentare alcuni dei suoi prodotti salienti, tra cui StreamFact 3.0, la nuova versione della soluzione di fatturazione a flusso continuo in grado di ottimizzare in modo sostanziale il lavoro amministrativo dei farmacisti. Inoltre i partecipanti al PharmaDay hanno avuto la possibilità di scoprire StreamBoard, il quadro di controllo concepito per valutare la performance della farmacia e aiutare i gerenti a prendere le decisioni giuste, come pure le novità introdotte da Tactil, il software gestionale creato dalla ditta Pharmatic per il settore farmaceutico.

Recandosi in Ticino, la delegazione Ofac ha ricordato l’impegno profuso dalla cooperativa su scala nazionale, nonché la volontà di restare all’ascolto delle esigenze manifestate dai soci ticinesi.