Ofac ha acquisito una partecipazione nella società Curami.ch

La cooperativa Ofac, attiva presso un migliaio di farmacie in Svizzera, annuncia la sua partecipazione al capitale della società Curami.ch SA, una start up fondata nel 2018.

Questa partecipazione si inserisce nello sviluppo delle attività digitali del gruppo Ofac e in particolare della sua piattaforma di sanità digitale Abilis destinata sia ai professionisti della salute che al grande pubblico. Saranno, infatti, realizzate forti sinergie tra Curami.ch, che inizierà la sua attività nella primavera 2019, e Abilis, il cui lancio è previsto per l’autunno 2019.

Il trio ai vertici di Curami.ch è costituito dal dott. Daniel Fishman, direttore sanitario nonché dai due cofondatori della società, Carole Matzinger, direttrice generale, e Romain Boichat, direttore operativo, (cfr. foto da sinistra a destra).

Curami.ch sviluppa una piattaforma di telemedicina che propone una valutazione medica rapida da parte di medici FMH. Essa confermerà in tempo reale se è possibile una presa in carico senza spostarsi oppure se è necessario fissare un appuntamento dal medico o addirittura recarsi al pronto soccorso. Il paziente riceverà entro un’ora una diagnosi e, all’occorrenza, una ricetta. I medicamenti prescritti saranno preparati e messi a sua disposizione nella farmacia di sua scelta. In tutti i casi, un riassunto sarà trasmesso al suo medico curante affinché possa garantire il controllo del trattamento. La consultazione costerà al massimo CHF 39.-.

I medici di Curami.ch invieranno ricette elettroniche alla rete delle farmacie che aderiscono ad Abilis e potranno, se necessario, chiedere al paziente di recarsi in una di queste farmacie per eseguire test supplementari (misurazione della pressione o della glicemia, misure biologiche ecc.). La competenza professionale dei medici di Curami.ch si aggiungerà inoltre agli algoritmi dei sistemi di supporto alle decisioni cliniche CDSS (Clinical Diagnostic Support System) che saranno messi a disposizione dei farmacisti sulla piattaforma di sanità digitale Abilis.

Curami.ch è intesa come complemento agli studi medici esistenti e propone anche un modulo «medico generico» che, integrato ai software di gestione degli studi medici, permetterà di semplificare e decongestionare le consultazioni. La soluzione sostituisce la chiamata, l’e-mail o l’sms del paziente con un’anamnesi strutturata dei suoi disturbi e sintomi al fine di fornire al medico generico una prediagnosi. Il modulo consente di eseguire il triage dei pazienti e risolvere le questioni che possono essere trattate a distanza. Inoltre, Curami.ch propone una presa in carico delle domande urgenti dei pazienti in assenza del medico.

Curami.ch soddisfa una necessità sociale in quanto oltre il 20% della popolazione dichiara oggi di non più consultare un medico per motivi economici. Risponde anche a un bisogno di sanità pubblica se si tiene conto del fatto che il 60% dei medici generici andrà in pensione nei prossimi 10 anni.

Grazie al suo partenariato con Ofac, Curami.ch fornisce un accesso diretto al dossier farmaceutico del paziente. La piattaforma, che proporrà le sue prestazioni in 8 lingue per essere accessibile a tutti, è inoltre in possesso di una dichiarazione Swissmedic DM Classe I che garantisce al paziente un trattamento medico di qualità. Si pone un particolare accento sulla questione della sicurezza informatica e della protezione dei dati personali. I data center sicuri del gruppo Ofac che ospitano l’infrastruttura informatica della piattaforma nonché tutti i dati trattati sono ubicati in Svizzera e si avvalgono delle certificazioni ISO 27001, OCPD e GoodPriv@cy.

Questa piattaforma medica inizierà la sua attività nella primavera prossima in Svizzera romanda (www.soignez-moi.ch) e in estate nella Svizzera tedesca (www.pflegemi.ch).

Informazioni supplementari:
Curami.ch SA, tel. 079 351 02 81, Romain.Boichat@curami.ch
Laupenstrasse 11, 3176 Neuenegg (BE)
Ofac, Servizio comunicazione, tel. 022 718 98 40, communication@ofac.ch