Il gruppo Ofac propone un’offerta nel campo della fabbricazione di dispensatori settimanali

Blistering

I farmacisti sono regolarmente confrontati con la necessità di confezionare su misura i dispensatori settimanali sia per soddisfare le esigenze di istituzioni mediche come le case di riposo o di cura, sia per assistere pazienti autonomi durante l’assunzione di medicinali e migliorare la loro aderenza terapeutica.

Al fine di aiutare i farmacisti a sviluppare le proprie attività in questo settore in forte espansione, il gruppo Ofac ha elaborato due offerte per i suoi soci che spaziano dal supporto durante il riempimento manuale dei dispensatori settimanali tradizionali alla fabbricazione automatizzata di dosi in blister.

  1. Confezionamento dei dispensatori settimanali in farmacia

Per volumi poco importanti il gruppo Ofac propone, tramite le soluzioni Pharmatic, un software finalizzato a facilitare la registrazione dei piani terapeutici (o piani di cura) dei propri pazienti e a confezionare i dispensatori settimanali in farmacia in modo semplice, efficace e sicuro.

Il modulo integrato in quest’applicazione può inoltre ricevere i file estratti dal sistema di gestione e dai moduli di prescrizione delle case di riposo o di cura. Esso è stato realizzato in collaborazione con i principali fornitori di soluzioni informatiche per case di riposo e di cura.

Le specifiche dei protocolli di trasmissione di dati tra le applicazioni di gestione delle case di riposo e di cura e i sistemi informatici nelle farmacie sono state inoltre pubblicate da Ofac per tutti i fornitori informatici del mercato farmaceutico.

  1. Subappalto del confezionamento presso un centro di blistering riconosciuto da Ofac

Alle farmacie che preferiscono subappaltare il confezionamento dei dispensatori settimanali, sia per assumere volumi maggiori o per garantire una fabbricazione in base alle norme di qualità e di tracciabilità richieste dal settore, Ofac propone di lavorare con uno dei suoi centri di blistering riconosciuti. Questi ultimi sono stati sviluppati in collaborazione con soci già provvisti di tale centro di produzione o desiderosi di crearne uno nuovo. In questo caso il piano terapeutico viene registrato in farmacia oppure viene direttamente ripreso dal file trasmesso dall’istituzione e poi controllato dalla farmacia. In seguito viene direttamente trasmesso al centro di blistering riconosciuto da Ofac che provvede alla produzione dei dispensatori settimanali e alla loro consegna entro 24 ore alla farmacia.

Nella Svizzera romanda sono già operativi due centri: uno a Morges (Pharmacie Square des Charpentiers/ proprietà di Ofac) e l’altro a Ginevra (Pharmacie du 31 décembre / Philippe Gerstel). Prossimamente ne sarà messo in servizio un altro nella Svizzera tedesca (giugno 2015). Questi centri operano con una tecnologia all’avanguardia in grado di offrire tutte le garanzie in materia di sicurezza sanitaria, di tracciabilità e di igiene nonché con personale dotato di una formazione adeguata per lo svolgimento di questa attività che applica rigorosi protocolli di fabbricazione sotto la sorveglianza di farmacisti.

I farmacisti provvisti di sistemi Pharmatic hanno già accesso ai servizi di questi centri di blistering. Nel contempo le specifiche tecniche e i formati dei file richiesti per ricevere ed elaborare un’ordinazione sono stati messi a disposizione degli altri fornitori di sistemi. Tuttavia questo servizio è riservato ai soci che si avvalgono dei servizi di fatturazione di Ofac.

Sensibile all’aspetto della correttezza concorrenziale, Ofac s’impegna a disciplinare a livello contrattuale le relazioni tra i differenti partner della rete: ossia i farmacisti mandanti e i centri di blistering riconosciuti.

«Vogliamo garantire che le farmacie non si facciano concorrenza tra loro, bensì che possano collaborare in modo intelligente per offrire ai propri pazienti un servizio di qualità al miglior prezzo. La messa in rete delle competenze, l’idea della collaborazione e la ripartizione dei costi sono nel DNA della nostra cooperativa», spiega Shariar Shams, membro della direzione di Ofac e responsabile di questo servizio.

Per qualsiasi informazione sulle possibilità offerte da questi nuovi servizi, sia come utenti o come futuri centri di blistering riconosciuti, vogliate contattarci al seguente indirizzo: marketing@ofac.ch. I nostri consulenti vi telefoneranno per fissare un appuntamento nella vostra farmacia.

Blistering